Multitasking o specialista? La storia di Chiara



Anche nel mondo della selezione del personale si valorizzano le competenze trasversali: si unisce la passione per la cucina con la passione per i talenti!
La capacità di saper utilizzare al meglio ingredienti di successo: l’attenzione ai tempi, l’organizzazione e la pianificazione, la creatività e l’orientamento al risultato.

Quella di Chiara Barluzzi, head hunter milanese, rappresenta in questo senso una storia emblematica. Nel suo percorso professionale, ammette, ha giocato un ruolo decisivo l’impegno in quella che è da sempre la sua passione: la cucina. Un’attività apparentemente distante anni luce, ma “non riesco – dice – a immaginarmi a compartimenti stagni. Direi che la mia passione sorregge la mia professione e viceversa”.


Torna